Webinar gratuito “Non c’è scuola senza inclusione” – 29 maggio 2021

L’evento si terrà sabato 29 maggio 2021, dalle 10.00 alle 12.30 in modalità online sulla piattaforma Zoom Meeting. Per partecipare al convegno e interloquire con i relatori è necessario compilare il modulo di iscrizione.

Il seminario sarà anche trasmesso liberamente in streaming sui nostri canali Facebook e YouTube.

L’inclusione degli studenti disabili nella scuola di tutti è stata ottenuta per legge nell’ambito delle battaglie civili condotte negli anni ’70 del secolo scorso, che hanno portato alla chiusura delle scuole speciali e alla possibilità per i ragazzi di rimanere nell’ambito delle proprie famiglie e di vivere la quotidianità scolastica dei loro compagni normodotati.

Al di là del dettato legislativo, degli organismi burocratici previsti dalla normativa e dei risultati concreti ottenuti in questi anni, a che punto è oggi l’inclusione scolastica nella nostra realtà regionale? Quali sono le difficoltà e gli ostacoli con cui devono confrontarsi ogni giorno gli insegnanti di sostegno e curricolari, gli educatori, le famiglie?

In occasione di questo seminario, organizzato dal Comitato UICI Piemonte per l’istruzione in collaborazione con l’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) del Piemonte, cercheremo di riflettere insieme sulle implicazioni teoriche e concrete che l’inclusione assume anche alla luce del recente Decreto Interministeriale n. 182 del 29 dicembre 2020, rivolgendoci il più possibile a tutti i soggetti che percorrono l’itinerario formativo insieme agli alunni, senza trascurare il ruolo che le nuove tecnologie assumono inevitabilmente nella scuola del terzo millennio.

Programma del seminario

  • Saluto del Presidente regionale UICI del Piemonte, avv. Franco LEPORE
  • Per un’antropologia dell’inclusione: la disabilità non definisce la singolarità della persona – dott.ssa Elisabetta GRANDE, Comitato Istruzione UICI Piemonte e consulente Università degli studi di Torino
  • L’inclusione dei disabili sensoriali nel quadro delle linee guida del D. I. 29 dicembre 2020, n. 182 – prof. Oscar FRANCO, Comitato istruzione UICI Piemonte ed ex dirigente scolastico
  • La famiglia come vettore primario di inclusionedott. Marco ROSSO, Tiflologo presso il Centro di Riabilitazione Visiva di Fossano (CN)
  • Le nuove tecnologie: trappole oppure grandi facilitatrici dei processi di inclusione – dott. Valter SCARFIA, Vicepresidente I.Ri.Fo.R. Piemonte
  • Dibattito

Condividi l'articolo