Torino – Monopattini e biciclette a noleggio: quelle regole che mancano

Lunedì 14 settembre 2020 una delegazione della sezione di Torino dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, insieme con altre realtà del terzo settore, è scesa in piazza per chiedere una mobilità urbana più attenta alle persone disabili. Non una presa di posizione contro i mezzi ecologici (biciclette e monopattini), ma un momento di sensibilizzazione rivolto a cittadini e istituzioni, poiché l’uso selvaggio dei nuovi veicoli sta creando notevoli problemi (e, purtroppo, talvolta anche alcuni incidenti) alle persone cieche e a quelle in carrozzina.

Le associazioni hanno avuto anche un lungo colloquio con l’assessore comunale alla mobilità, Maria Lapietra. Qualche passo avanti c’è stato, ma purtroppo il problema rimane. Potete leggere un resoconto della manifestazione sul sito di UICI Torino.