Registrazione lavori del seminario “Università e Lavoro”

Si è svolto sabato 8 maggio 2021 il seminario online “Università e lavoro per una crescita personale e professionale” nel corso del quale sono emersi spunti di riflessione molto interessanti.

La società sta cambiando molto velocemente. Sta cambiando anche la condizione dei disabili visivi. Oggi i ciechi e gli ipovedenti, anche grazie alle moderne tecnologie, possono cimentarsi in nuovi percorsi universitari e lavorativi fino a qualche anno fa inimmaginabili.

Tuttavia c’è ancora poca conoscenza nelle aziende in ordine alle potenzialità dei disabili visivi. I pregiudizi e le diffidenze stanno ancora impedendo la piena applicazione della normativa sull’inserimento lavorativo delle persone con disabilità. Pertanto occorre promuovere dei momenti formativi e di sensibilizzazione al fine di dimostrare ai datori di lavoro quello che oggi possono fare nel concreto i ciechi e gli ipovedenti.

Inoltre siamo convinti che un lavoro di rete tra istituzioni, università, aziende e associazioni potrà garantire il diritto all’inclusione lavorativa dei disabili visivi e nel contempo soddisfare le esigenze di efficienza e di produttività delle imprese.

Oltre alla registrazione completa del webinar, pubblichiamo la documentazione a supporto dei lavori e i collegamenti ad alcune delle risorse menzionate nel convegno.

Opuscolo “C’è chi fa carriera”

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, grazie al contributo delle Commissioni e Comitati preposti al tema del lavoro, ha realizzato questo vademecum, rivolto agli operatori pubblici e privati del mondo del lavoro (aziende, Pubbliche Amministrazioni, Centri per l’impiego, Camere di Commercio, ordini professionali ecc.), nonché ai giovani disabili visivi e alle loro famiglie, per dimostrare che il successo e la realizzazione sono possibili in un mercato del lavoro non protetto da leggi speciali.

Copertina opuscolo "C'è chi fa carriera"