Strumenti personali

Agevolazioni fiscali

I disabili visivi di cui agli art. 2, 3 e 4 della Legge 138/2001 hanno diritto a numerose agevolazioni di carattere economico, tra le quali:

  • aliquota Iva agevolata al 4% sull’acquisto di un veicolo;
  • detrazione dall’Irpef del 19% della spesa sostenuta per l’acquisto del veicolo;
  • esenzione tassa di proprietà dell’automobile
  • riduzione della Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) secondo la Provincia di residenza;
  • aliquota Iva agevolata al 4% per l’acquisto di strumentazione non compresa nel nomenclatore tariffario, con successiva detrazione della spesa dalle dichiarazioni fiscali;
  • detrazione dall’Irpef del 19% delle spese sostenute per l’acquisto del cane guida;
  • detrazione forfettaria delle spese sostenute per il mantenimento e la cura del cane guida;
  • aliquota Iva agevolata al 4% per l’acquisto di particolari prodotti editoriali;
  • detrazione forfettaria euro per ogni figlio portatore di handicap;
  • riduzione dell’Iva al 4% per le spese sostenute per l’abbattimento delle barriere architettoniche, sia condominiali sia domestiche;
  • possibilità di dedurre dal reddito complessivo una parte degli oneri contributivi versati per gli addetti ai servizi domestici e all'assistenza personale o familiare.

Tutte le disposizioni sono raccolte, con periodici aggiornamenti, sul sito dell’Agenzia delle Entrate nella "Guida alle agevolazioni per le persone con disabilità" a cui si rimanda per completezza di informazione.

Le sezioni UICI offrono assistenza e consulenza sulle modalità di accesso alle suddette agevolazioni e dispongono della modulistica specifica per ciascuna pratica.

Azioni sul documento