Strumenti personali

Sportello legale dell'UICI piemontese

La denuncia del Presidente Gilberti: “Diritti troppo spesso calpestati”.

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti del Piemonte apre uno sportello legale dedicato ai propri associati.

Sempre più spesso – sottolinea il Presidente di UICI Piemonte, Adriano Gilberti - i disabili visivi sono vittime di discriminazione di vario genere e faticano ad affermare diritti basilari. Penso ad esempio al diritto allo studio: spesso mancano gli insegnanti di sostegno e molte scuole non mettono a disposizione strumenti e sussidi utili alla normale fruizione dell’attività didattica. Penso al tema del lavoro: sovente le leggi che favoriscono l’inserimento lavorativo di ciechi e ipovedenti non vengono applicate e purtroppo capita anche che gli enti preposti non vigilino correttamente sul rispetto delle quote di riserva previste dalla legge".

"Infine - prosegue Gilberti - penso ai problemi legati alla mobilità di non vedenti e ipovedenti, fortemente compromessa a causa dell’inaccessibilità di molti mezzi di trasporto e della carenza di percorsi tattili e di semafori sonori. Le pubbliche amministrazioni non accolgono quasi mai le nostre istanze e aggirano le norme con la scusa dei tagli e delle ristrettezze economiche. Da qui l’idea di istituire uno sportello legale al fine di mettere in campo azioni più incisive per tutelare i diritti dei disabili visivi”.

La gestione dello sportello legale è affidata all’avvocato Franco Lepore, presidente della sezione provinciale UICI di Torino e profondo conoscitore delle materie giuridiche afferenti il mondo della disabilità.

“Per me è un grande onore curare lo sportello legale dell’UICI Piemonte - commenta l’avvocato Lepore - oggi la legislazione italiana e internazionale riserva una crescente attenzione all’inclusione delle persone con disabilità nella società. Tuttavia spiace constatare che queste norme spesso non vengono rispettate. Non dimentichiamo che le persone con disabilità sono prima di tutto persone che hanno gli stessi diritti degli altri”.

Lo sportello legale è un servizio gratuito messo a disposizione di tutti i soci delle sezioni piemontesi dell’UICI che riscontreranno la lesione di un loro diritto a causa della disabilità visiva.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria regionale UICI al numero 011 56 27 870.

Azioni sul documento